opti

27 posts

Industria 4.0


La Legge di Bilancio del Dicembre 2016 ha introdotto come noto il dispositivo legislativo denominato Industria 4.0.

Riassumiamo i punti ove Industria 4.0 può intervenire, all’interno di progetti di innovazione:

1. Super ammortamento-iper ammortamento (250% e 140%)
2. Credito di imposta (50%)
3. Accesso al credito per Innovazione
4. Patent Box, con riduzione delle aliquote IRES e IRAP
Queste quattro possibilità sono cumulabili.

In Optisoft abbiamo messo in piedi un centro di competenza, per poter proporre soluzioni innovative ai nostri clienti all’interno di Industria 4.0, seguendoli sia sulla parte tecnica che fiscale.

NCC, LimoManager

Il sistema Limomanager è un programma, disponibile su Internet, per la gestione delle aziende di noleggio con conducente; risolve completamente le problematiche che un’azienda di questo settore incontra nella propria attività:

l’inserimento delle prenotazioni e la pianificazione del calendario di assegnazione dei viaggi agli autisti
il controllo dell’evoluzione del viaggio
la seguente fatturazione e il controllo delle scadenze delle fatture
il controllo delle presenze e delle assenze degli autisti con l’impatto che queste hanno nelle assegnazioni
il controllo dei fermi macchina, delle scadenze di licenze, assicurazioni, collaudi
il controllo dei rifornimenti di carburante effettuati dagli autisti
il controllo delle spese aggiuntive, e per la gestione degli autobus, la possibilità di avere aliquote iva diverse per le tratte estere, la possibilità di avere più autisti per soddisfare i problemi delle durate dei turni di guida
la possibilità di tenere sotto controllo i rapporti con i corrispondenti, avendo un chiaro quadro della situazione crediti/debiti, viaggi assegnati e viaggi ricevuti
il tutto sempre on-line, 24 ore su 24, da qualsiasi postazione Internet.

È poi possibile gestire listini per tipologia di servizio, avere lo storico dei viaggi effettuati, estrarre file di Excel con i dati dei viaggi, abbinare a ciascun viaggio la documentazione con una funzione di archiviazione documenti e molte altre funzioni di aiuto all’utilizzo come ad esempio l’autocompletamento dei campi di partenza e destinazione.

Il servizio è inoltre personalizzabile e consente l’integrazione con il proprio sito web dell’area di prenotazione per i clienti.

La modalità cloud del sistema elimina inoltre i costi di infrastruttura e la necessità di avere un server o un ufficio: è possibile gestire il tutto con un Tablet in auto!

L’azienda NCC non può fare a meno di Limomanager.

Riduce i costi, automatizza le comunicazioni con gli autisti, migliora il rapporto con i clienti e i collaboratori, dà la sicurezza di fatturare tutti i servizi, controlla i costi e gli incassi.

Per un primo contatto invitiamo a visionare il nostro filmato esplicativo a questo link, cliccando al centro della pagina:

http://www.limomanager.eu/video.html

È possibile provare gratuitamente il servizio richiedendo i codici di accesso al sito www.limomanager.eu.

Il servizio clienti di Optisoft vi contatterà per guidarvi in un breve giro esplicativo: avrete poi la possibilità di continuare da soli la prova per 30 giorni.

Travel AutoSped

Sistema SW per Autotrasportatori e Spedizionieri

È il modulo del sistema Travel che controlla ed automatizza le funzionalità richieste da un’azienda di Autotrasportatori o Spedizionieri. Il programma crea i viaggi e controlla i costi. Il software è sempre aggiornato alle ultime disposizioni legislative.

Clienti – Fornitori
La finestra visualizza i dati dei clienti di fatturazione, dei fornitori e dei punti di ritiro e/o destinazione merce.
Per questi ultimi sono inseriti i vincoli di consegna: orari e particolari modalità di scarico, giorni di apertura, accesso permesso solo a motrici, incompatibilità sui mezzi.

 

Mezzi

Travel controlla la flotta degli automezzi, propria e/o esterna, usando le caratteristiche più dettagliate delle tipologie (dimensioni, portata, volume); permette inoltre di inserire il numero di targa di ogni mezzo associato ad una tipologia.

   

 

Ordini
Gli ordini di solito sono importati dall’ERP aziendale presente, ma si possono anche inserire con un’apposita interfaccia. Le informazioni riportate sono quelle di testata e di dettaglio.

 

 

Tariffari

È possibile inserire qualunque tipologia di listino in base ai quali attribuire i costi ai viaggi. Ogni tariffario ha una data di inizio e di fine validità.
Di seguito l’elenco delle principali tipologie di tariffe offerte dal sistema:
•    €/ton
•    €/km per fascia chilometrica
•    €/mc per zona geografica
•    €/viaggio per zona geografica (CAP, provincia, inoltri ecc.)
•    tariffe per tratta
•    €/pallet per zona geografica
•    tariffa giornaliera
•    tariffa per consegna

 

 Modulo Operativo

Questo modulo gestisce l’iter di spedizione della merce: il preventivo richiesto, il ricevimento dell’ordine, la costificazione attiva e passiva.
L’obiettivo del software non è rivolto solo ad ottenere vantaggi economici, ma anche a semplificare e razionalizzare l’attività di pianificazione dei viaggi di un’azienda di trasporto. È poi lo strumento definitivo per il controllo dei costi del trasporto stesso. In poche finestre riassuntive l’operatore tiene sotto controllo tutti gli elementi del proprio lavoro: destinazioni merce, terminal, autisti, spedizionieri, vettori.

Gestione Preventivi
Ad ogni cliente di fatturazione è possibile collegare uno specifico tariffario che calcola il costo sia in fase di preventivo che di consuntivo. È possibile gestire i preventivi, calcolando in tempo reale il costo per il cliente: le risposte telefoniche ai clienti sono immediate.

 

Gestione Viaggi
Questa è una delle finestre fondamentali di Travel AutoSped: in questa parte il programma crea automaticamente i viaggi, con il calcolo automatico del costo, del ricavo e dei chilometri percorsi. Genera le corrispondenti lettere di vettura e i documenti ministeriali per le varie categorie di trasporto:
•    Container
•    Merce sfusa o liquida
•    Merce varia
•    Import/Export
L’operatore può inserire un numero illimitato di prese con i relativi dettagli.
I viaggi effettuati possono essere ricercati secondo qualsiasi criterio di ricerca.

 

Costificazione Viaggi

Travel AutoSped fornisce un sistema completo e flessibile per l’attribuzione del costo di un viaggio, sia dal punto di vista passivo sia da quello attivo sulla base del tipo di tariffa impostata per il trasportatore e per il cliente di fatturazione.
Il calcolo dei costi può essere personalizzato in base alle esigenze del cliente, ed ogni costo può essere modificato dall’utente stesso aggiungendo eventuali extra attribuiti una tantum. Data l’elevata flessibilità del sistema di tariffe supportato è possibile il calcolo dei costi per tutte le tipologie di viaggio (collettame, carichi completi ecc.).

Calcolo dei Costi Minimi
La Legge 127/2010 afferma che il corrispettivo da pagare al trasportatore deve “consentire almeno la copertura dei costi minimi d’esercizio”.
Tale costo come è noto viene calcolato in base ai costi chilometrici del carburante aggiornati con il prezzo medio del gasolio (pubblicati sul sito del Ministero dei Trasporti), differenziati per tratte chilometriche e classi di peso dei veicoli.
Travel ha integrato tali tabelle al suo interno e quindi calcola, con un semplice click, qual è il valore del costo minimo attribuibile ad un viaggio, evitando contenziosi e contestazioni.

 

Lettere di vettura

Il sistema produce i documenti di trasporto permettendo sia la stampa che l’invio con posta elettronica o fax. I modelli di tali documenti sono completamente personalizzabili in base ai dati necessari all’utente.
Di seguito un esempio di modello scelto da un cliente:

 

Prefatturazione attiva e passiva

Il sistema produce i documenti relativi alla prefatturazione attiva e passiva. Tali documenti possono essere utilizzati direttamente oppure esportati verso altri sistemi.

 

Reports di stampa


Travel AutoSped ha un sistema di stampe articolato e personalizzabile in base alle specifiche esigenze del cliente.
Oltre alle stampe generali relative ai viaggi, agli ordini da spedire ed ai clienti esiste una parte specifica relativa all’analisi dei costi. Il software consente di selezionare alcuni criteri per analizzare e spaccare i costi relativamente a:
–    Aree geografiche
–    Famiglie di articoli
–    Società di trasporto
–    Tipologie di mezzo
–    Deposito
–    Tipologia di ordine
L’esempio successivo mostra uno dei possibili report relativi alla composizione di un viaggio:

Di seguito è riportato un esempio di stampa di spaccato dei costi per destinazione merce:

È possibile visualizzare il percorso di ogni viaggio sulla mappa grafica:

 

Piattaforma hardware e software
Travel AutoSped richiede calcolatori con i seguenti requisiti:

Sistema operativo: Microsoft Windows XP/2003/Vista/2008/7/8
Processore: Intel/AMD con frequenza di clock 1 GHz (o maggiore)
Scheda grafica: SVGA (o superiore)
Memoria RAM: minima 512 MByte, memoria consigliata 1 GByte per Windows XP e 2003 Server, 2 GByte per Windows 7/8 e 2008 Server

Travel AutoSped è compatibile con i seguenti Database:

Microsoft SQL Server 2005 (o successivo)
Oracle
IBM DB2

Travel 3DP

Three Dimensional Packing  

è il modulo di caricamento tridimensionale, risolve i problemi di riempimento della merce: carica in modo efficiente oggetti all’interno di altri più grandi.

Benefici
Travel 3DP impiega vari metodi di ottimizzazione e suggerisce all’operatore le modalità di caricamento dei mezzi o dei contenitori.
Consente il riempimento ottimizzato di container e veicoli dedicati al trasporto di merci, riducendo i costi.
Travel 3DP oltre a conseguire un miglior utilizzo dello spazio disponibile sui vari automezzi, risponde con facilità alle svariate richieste di carico dei clienti: variazioni percentuali dell’ordinato, tipologia dell’automezzo necessario alla consegna.
Travel 3DP tiene conto dei vincoli che gli imballaggi portano con sé: sovrapponibilità, stabilità, raggruppamenti, ribaltamenti. Carica parallelepipedi aventi forme e misure differenti tra loro.
Travel 3DP costruisce il carico nel pieno rispetto dei vincoli sul peso e sul volume, rispettando il bilanciamento del mezzo.

Funzionalità

Scopo di Travel 3DP è automatizzare lo stoccaggio di oggetti in volumi.
Le potenzialità algoritmiche di Travel 3DP possono essere utilizzate con profitto, in prima istanza, nel caricamento di colli su pallet o camion, sino ad arrivare al posizionamento di contenitori in aree di stoccaggio o caricamento merci in stive di navi e aerei.
L’utilizzo di Travel 3DP comporta l’immediato vantaggio di risparmiare ore di lavoro nel calcolo dei piani carico o stoccaggio, la condivisione delle informazioni tra responsabili della logistica, di magazzino, gli spedizionieri e con i sistemi ERP (i.e. SAP R/3).
Il vantaggio economico che se ne ricava si rafforza se si aggiunge che, statisticamente, Travel 3DP permette di risparmiare almeno il 5% sulle spese di spedizione.
Come questo si ottenga è facilmente spiegabile: il sistema troverà sempre soluzioni molto vicine all’ottimo, mentre l’essere umano, per effettuare i piani di carico, si affida all’esperienza e non ad algoritmi matematici abbinati alla potenza di calcolo moderna.

Modalità di generazione del carico

•    Dato un insieme di colli da caricare su più mezzi, con particolari vincoli tra loro, sfrutta al meglio il volume disponibile dei vari automezzi e dei contenitori, minimizzando sia il costo della spedizione che i metri di pianale utilizzati.

•    Risponde in tempo reale alle esigenze dei clienti, i quali chiedono ad esempio quanto materiale si possa trasportare su un certo tipo di contenitore. Il programma è in grado di eseguire, di volta in volta, gli aggiustamenti percentuali che fanno risparmiare ore di lavoro all’operatore e permettono di rispondere alle richieste in modo veloce.

 

Vincoli

Travel 3DP è basato su un modello adattabile al rispetto di qualsiasi vincolo esistente, ad esempio sono gestiti i seguenti aspetti:

•    Sovrapponibilità tra contenitori
•    Stabilità del mezzo
•    Vincoli di carico tra gli ordini
•    Rotazione degli imballaggi

 

Tecnologia e Integrazione

Travel 3DP è stato sviluppato impiegando le più recenti tecniche di OOP (Object Oriented Programming). È un sistema con un modello adattabile al contesto applicativo, costruito per essere integrato con i sistemi ERP già presenti in azienda. Il programma può utilizzare un qualsiasi database relazionale, acceduto con ODBC (Open Data Base Connectivity), ADO (ActiveX Data Objects) o ADO.NET. Con una semplice integrazione si possono utilizzare, tutti i database più diffusi (Oracle, SQL Server, IBM DB2, MySQL, Postgres, ecc.).

Travel 3DP impiega la tecnologia grafica tridimensionale Microsoft DirectX 10.

È possibile visualizzare il percorso di ogni viaggio sulla mappa.

 

L’interfaccia

Come per la maggior parte dei programmi di Editing 3D le modalità d’interfaccia tradizionali SDI o MDI risultano inadeguate. Si è preferito un approccio di tipo ‘Full Desktop’, che utilizzi la completezza della superficie di lavoro al fine di rendere possibile la gestione 3D anche nel caso di schermi di dimensioni ridotte.
La navigazione non avviene con Menu standard ma attraverso una Barra degli Strumenti fluttuante che accede alle funzionalità del software in maniera gerarchica: in ogni momento la barra visualizzerà solo le funzionalità attive in quel momento, rendendo l’utilizzo più intuitivo.

 

  

Travel Argo

Soluzione integrata per il monitoraggio dei varchi di accesso.

Un sistema completo di gestione dei varchi di ingresso e uscita degli automezzi in grado di effettuare un riconoscimento automatico dei veicoli e storicizzarne il passaggio

Caratteristiche
•    Travel Argo, con il suo motore OCR, riconosce le targhe dei veicoli sui varchi ed il codice dei contenitori: di giorno e di notte
•    Travel Argo si interfaccia con i sistemi telepass per garantire un doppio controllo sugli accessi
•    Travel Argo funziona con i gate dotati di tecnologia RFID per il riconoscimento di mezzi e merci
•    Travel Argo si integra con i sistemi di bigliettazione e di chiusura varchi
•    Travel Argo gestisce via web le problematiche dei permessi di accesso ed uscita degli automezzi
•    Travel Argo gestisce le liste bianche e nere, permessi ad orario con il controllo avanzato degli accessi

Funzionalità

•    Numero di accessi illimitato
•    Numero di targhe in archivio illimitato
•    Abilitazione accessi suddivisa per varco
•    Gestisce tutti i tipi di contenitori (20, 40, 45, 20/20)
•    In ogni istante è possibile sapere quanti e quali sono i veicoli presenti all’interno del Gate
•    Avviso immediato agli operatori nel caso la lettura non avvenga con successo
•    Riconoscimento targhe paesi europei
•    Memorizzazione di tutte le operazione di riconoscimento
•    Verifica retroattiva di accessi con possibilità di report e statistiche
•    Integrazione con i sistemi aziendali e sviluppo di funzionalità custom

Benefici di Travel Argo
•    Automatizza il data entry dei codici contenitori e degli altri dati connessi ad un Gate In
•    Fornisce il processamento dei dati in real time
•    Aumenta il livello di Security
•    Comprende un esteso insieme di procedure di controllo e configurazione denominato Travel Suite Control
•    La suite di consultazione e gestione accessi è in tecnologia Web, quindi non necessita di alcuna installazione di software aggiuntivo sulle postazioni satellite.

 

Il Varco e la struttura hardware
•    PC di varco per elaborazione immagini e controllo Gate
•    Telecamere di sorveglianza e rilevamento targhe
•    Spire
•    Barre di Accesso
•    Sistema Telepass

 

Tecnologia di riconoscimento

*    Legge il formato ISO 6346, incluso il check digit
*    Legge il codice del contenitore da entrambi i lati
*    Cattura l’immagine a colori del contenitore, per ispezioni di controllo
*    Immagazzina le immagini, in formato JPEG o Bitmap
*    Fornisce livelli di riconoscimento superiori al 95%

PIATTAFORMA HARDWARE E SOFTWARE

Travel Argo è una applicazione Web: occorre quindi distinguere tra nodo Client  e
nodo Server, anche se l’applicazione può funzionare su una sola macchina.

Nodo Server
Processore: Intel o AMD con frequenza di clock 2 GHz (o sup.)
Memoria RAM: minima 4 GByte
Data Base: uno qualunque tra Microsoft SQL Server, Oracle, IBM DB2
Scheda grafica: SVGA (o maggiore)

Nodo Client
Browser: qualunque browser: Explorer, Chrome, Firefox, Opera
Risorse HW: sufficiente un PC entry level

Travel Cont

Terminal Operating System (TOS)

L’Esigenza è la programmazione e la direzione operativa di un Terminal Container, il Pieno controllo sul ciclo di vita dell’UTI all’interno del Terminal, l’Intermodalità ferro, gomma, nave, l’allocazione ottimizzata del piazzale assieme alla gestione del Maintenance&Repair dei contenitori e dei carri ferroviari.
La programmazione e la direzione operativa di un Terminal Container richiedono, come noto, l’adozione di strumenti informativi per il controllo ottimale delle risorse impiegate (quantità, costi, ecc.) e dei flussi delle UTI in transito.
Durante tutto il ciclo dell’ UTI è richiesto l’inserimento di una grande quantità d’informazioni da parte dell’operatore a partire dal booking in ingresso fino all’uscita verso la destinazione finale. L’approccio scelto è quello di guidare il più possibile tale inserimento evitando errori e ripetizioni.

La gestione del piazzale deve inoltre garantire il rapido controllo e l’ottimizzazione delle code degli automezzi in ingresso, monitorando la variazione di capacità dello Yard e la disponibilità effettiva dei container richiesti.
Il gestore del Terminal, al tempo stesso, deve dirigere ed ottimizzare le attività di manovra e di movimentazione dei container per controllare e ridurre i costi operativi del Terminal, assicurando sempre la qualità e la tempestività dei servizi.

La Soluzione

Porti, Interporti, Terminal Container: la gestione dei piazzali è affidata ad un applicativo semplice nell’utilizzo ma efficace nelle sue funzionalità di inserimento e ricerca dati e nella creazione ed invio di report su giacenze e disponibilità.
Travel CONT si integra con i sistemi esterni per l’import e l’export dei dati, quali ad esempio i più diffusi software di contabilità.

Caratteristiche

Travel CONT guida le operazioni del terminal (Inland Terminal, Interporti) e dirige tutte le fasi operative del terminal stesso:

•    Acquisisce i dati di Booking
•    Registra ingressi ed uscite dei mezzi e delle UTI
•    Guida le operazioni di manutenzione e lavaggio
•    Posiziona le UTI ottimizzando i movimenti
•    Compone il treno
•    Effettua reporting verso i Clienti e Fornitori
•    Mailing ed SMS automatici

Altre Funzionalità
•    Gestisce e Controlla l’intero ciclo di vita di UTI presso il Terminal
•    Riduce sensibilmente le attività di data entry sui dati di spedizione e di registrazione ingressi e uscite attraverso il riconoscimento automatico dei container e dei mezzi (OCR Gate)
•    Importa in modo automatico i dati dai sistemi esterni (Rail Company System, Freight Forwarder System)
•    Semplifica la ricerca dei container da utilizzare
•    Ottimizza e riduce le manovre di posizionamento e prelevamento dei contenitori (Pick & Drop)
•    Soluzione completamente Web based con approccio SOA, facilmente integrabile con altri sistemi esistenti

Travel InterModal

Soluzione di rete per il calcolo dei percorsi intermodali.

Un sistema Web che semplifica la pianificazione degli itinerari intermodali. Con Travel InterModal il processo generale di ottimizzazione di questi percorsi risulta assai semplificato, facendone derivare risparmi economici.

Caratteristiche di Travel InterModal

•    Quando tutti i dati connessi con il trasporto sono inseriti all’interno del sistema può partire l’elaborazione.
•    Impiegando il programma di ottimizzazione il Kernel di Travel InterModal  genera il viaggio intermodale, considerando tutti i parametri ed i vincoli inseriti.
•    Vengono generati vari percorsi: per ognuno di essi si possono analizzare le varie tappe in dettaglio. Videate grafiche offrono una panoramica generale delle varie possibilità, all’interno di una mappa geografica.

Funzionalità

Per essere in grado di produrre i viaggi intermodali ottimizzati Travel InterModal, al suo interno, il sistema contiene una serie di database:
•    Data Base cartografico stradale
•    Data Base cartografico ferroviario
•    Data Base delle rotte marittime
•    Data Base delle connessioni fluviali

Il sistema contiene inoltre la descrizione logistica dei vari interporti e nodi logistici europei. In particolare, per ogni interporto abbiamo:
•    Orari di ricevimento merci
•    Connessioni con le varie reti di trasporto
•    Lavorazioni fornite dal nodo logistico
•    Altre connessioni
•    Tempi e costi medi di gestione UTI

Benefici di Travel InterModal
•    Utilizza le reali tariffe del Trasporto
•    Impiega le tariffe europee standard
•    Fornisce itinerari reali, basati su dati consistenti
•    Genera percorsi corretti per le merci pericolose
•    Produce tracce corrette in base alla composizione del treno

Innovazioni
•    Si devono inserire un minimo numero di informazioni per calcolare il percorso intermodale
•    Il SW accede alle mappe europee nella loro interezza: possiede una dettagliata mappa stradale, ferroviaria e utilizza le principali rotte marittime e fluviali
•    Calcola il costo del trasporto per ognuna delle tappe intermodali e le emissioni di CO2

ARCHITETTURA
Travel InterModal è una Web Application, sviluppata con tecnologia HTML5 e jQuery, accessibile con un qualunque browser. Il Software è stato sviluppato usando l’architettura SOA (Service Oriented Architecture), ha un livello di autenticazione basato sui ruoli. Inoltre il massimo delle prestazioni è garantito anche con grandi quantità di dati.
Travel InterModal impiega le più recenti tecnologie Web e la sua struttura rende immediate le operazioni di aggiornamento e di manutenzione.

PIATTAFORMA HARDWARE E SOFTWARE
Travel InterModal è un’applicazione Web: occorre quindi distinguere tra nodo Client e nodo Server, anche se il sistema può funzionare su una sola macchina.
Nodo Server
Processore: Intel o AMD con frequenza di clock 2 GHz (o sup.)
Memoria RAM: minima 4 GB
Data Base: uno qualunque tra Microsoft SQL Server, Oracle, IBM DB2
Scheda grafica: SVGA (o maggiore)

Nodo Client
Browser: qualunque browser: Internet Explorer, Chrome, Firefox, Opera
Risorse HW: sufficiente un PC entry level o un dispositivo Mobile

Travel Market

Borsa del Trasporto: Gestione ed incrocio tra Domanda ed Offerta

Travel Market è l’applicazione Web che crea una Transport Community System, favorendo ed incoraggiando l’incontro tra Domanda ed Offerta di Trasporto.

Travel Market si avvale di nuovi algoritmi di ottimizzazione che consentono di controllare in modo efficace l’incrocio tra Domanda ed Offerta in questo complicato sistema dedicato al trasporto.

Travel Market fornisce le seguenti caratteristiche:
–    Supporto alla fornitura di automezzi, con appositi algoritmi a supporto della ricerca di tratte terrestri e della miglior corrispondenza tra domanda ed offerta.
–    Pianificazione dei trasporti: ottimizzazione dei viaggi con la generazione di rotta e carico, allocazione/scambio delle risorse, gestione del personale.

 

Caratteristiche

Travel Market si basa su un modello adattabile al rispetto di qualsiasi vincolo esistente per l’attribuzione dei servizi ai vari attori.

Il software guida i seguenti aspetti:
•    Inserimento aziende che devono spedire merce
•    Inserimento aziende che offrono servizi di trasporto
•    Inserimento tipi mezzi che compiono il trasporto
•    Costi del trasporto
•    Incrocio della domanda ed offerta di trasporto

Il sistema ha una attenta gestione dei livelli di privilegio dei vari utenti che agiscono sul sistema.

Modello di Sistema Proposto

Travel Market crea una Borsa del Trasporto, sfruttando il paradigma: Il Trasporto, da costo ad opportunità.
La ricerca dei Noli può avvenire in maniera diretta, specificando al sistema soltanto dove cercare, ma può essere condotta in modo più raffinato, fornendo a Travel Market anche parametri e vincoli su ciò che si sta cercando.

Travel Market è stato sviluppato impiegando le più recenti tecniche di SOA (Service Oriented Architecture).
Ciò permette di avere un sistema dotato di un modello adattabile al contesto applicativo, costruito per essere integrato con i sistemi ERP già presenti in azienda. Il programma può utilizzare un qualsiasi database relazionale. Ciò permette, con una semplice integrazione, di utilizzare tutti i database più diffusi (Oracle, SQL Server, IBM DB2, MySQL, Informix, ecc.).

Travel Market è interfacciato con i sistemi Mobile, per aiutare gli operatori sul campo nella loro ricerca di raddoppio del viaggio.

Travel Market utilizza la tecnologia grafica tridimensionale Microsoft DirectX9.

PIATTAFORMA HARDWARE E SOFTWARE
Applicazione di rete, accessibile da nodo client con un qualunque browser.

Travel Planning

Pianificazione dei Viaggi

Il modulo di pianificazione del sistema Travel genera i viaggi stradali di una flotta di automezzi che ritirano e/o consegnano le merci. Il sistema crea il piano delle consegne producendo i viaggi dei mezzi di trasporto, ottimizzandone il percorso ed il carico. Travel Planning utilizza nel miglior modo le risorse a disposizione, determinando un aumento di produttività ed una diminuzione dei costi.

Benefici
Travel Planning, nella pianificazione dei viaggi, si pone come obiettivo principale un aumento di efficienza e di produttività ed una riduzione dei costi, grazie alla velocizzazione ed ottimizzazione di una procedura che, come noto, richiede tempi lunghi e notevole utilizzo di risorse. La pianificazione dei trasporti si presenta come un problema estremamente complesso per la molteplicità di combinazioni possibili.

Travel Planning prevede, come minimo risultato, di eguagliare la produttività degli addetti in uno stato di massima efficienza. Supporta inoltre l’utente nella valutazione di decisioni strategiche, permettendo di effettuare simulazioni per conoscere gli effetti di tali scelte nel passato e/o nel futuro.

Funzionalità

Travel Planning produce un piano di trasporto ottimizzato tenendo conto dei mezzi disponibili e degli ordini di consegna e/o ritiro, nel rispetto di vincoli specifici stabiliti dall’utente.
Il sistema si propone di massimizzare il numero di ordini consegnati e di ridurre i costi nell’arco di tempo considerato. Il piano di uscita si presenta come una sequenza dei viaggi che ogni mezzo di trasporto deve effettuare. Tutto ciò è reso possibile anche dalla gestione dei più svariati sistemi di tariffe che consentono di calcolare in modo rapido ed efficace il costo ottimale per ogni singolo viaggio.
Per ogni viaggio vengono inoltre specificati gli ordini di consegna da evadere nella sequenza ottimale di scarico, l’elenco dei clienti con l’ora di arrivo prevista e le modalità di caricamento sull’automezzo per ottimizzarne il carico e la sequenza di scarico.
Benché il programma lavori in modo automatico, è possibile intervenire manualmente modificando alcuni viaggi e generando più piani con vincoli ed obiettivi diversi per confrontarne i risultati.
Tutte le funzionalità del programma sono fornite di una interfaccia grafica di utilizzo immediato ed intuitivo. Il sistema gestisce tutte le anagrafiche presenti nel modulo base per il trasporto quali:

•    Clienti
•    Mezzi
•    Tariffe
•    Ordini

Integrazione con Sistemi Aziendali
I dati relativi ad ordini, clienti e articoli sono importati in modo automatico da qualunque tipo di sistema aziendale (File XML, ASCII, Query SQL…); l’export dei viaggi pianificati viene effettuato in modo analogo alla procedura di import.

Vincoli
Il sistema gestisce un insieme di vincoli che servono a pianificare viaggi fattibili nella realtà quotidiana. L’utente può decidere quali vincoli attivare ed in quale misura, per ottenere viaggi realizzabili.

Ad esempio Travel Planning elabora:

Tempo massimo per singolo viaggio
Massimo numero di ore di guida giornaliere
Distanza massima tra prima e ultima consegna del viaggio e tra due consegne successive
Rispetto della capacità in peso e in volume dei mezzi
Fascia oraria di scarico dei clienti
Numero massimo di consegne per viaggio
Incompatibilità geografiche dei mezzi
Clienti reciprocamente incompatibili

Ottimizzazione
Il motore di ottimizzazione è lo strumento che crea i viaggi ottimizzati con i vincoli imposti.
Ogni viaggio consiste di una testata che contiene informazioni relative ai km totali, al tempo ed al costo, al trasporto assegnato, al tipo di veicolo e le righe con le informazioni sul cliente, gli ordini caricati, l’orario di arrivo e di partenza.
Il sistema è estremamente flessibile, permette di modificare il viaggio dagli operatori, se richiesto.
È possibile visualizzare il percorso di ogni viaggio sulla mappa.

L’ALGORITMO
L’algoritmo utilizzato si basa su un procedimento di set partitioning. La risoluzione avviene pertanto in tre passi:

1.    Costruzione di tutti i viaggi possibili, compatibili con i soli vincoli a capacità infinita del problema. Vengono cioè costruiti tutti i viaggi che ogni mezzo può compiere indipendentemente dal fatto che ogni mezzo abbia un tempo massimo giornaliero disponibile
2.    Selezione e ordinamento dei viaggi ritenuti accettabili, in base ad una funzione di bontà che l’utente può regolare (non esiste alcun vincolo relativo alla tipologia di tale funzione, come avviene per gli algoritmi più specifici)
3.    Scelta di quell’insieme di viaggi che risulti compatibile anche con i vincoli a capacità finita del problema e che massimizzi una funzione di costo parametrizzabile sulla base delle esigenze del particolare contesto applicativo

Il primo passo è stato implementato utilizzando un’esplorazione dell’albero delle soluzioni di tipo Branch & Bound.
Il secondo passo utilizza l’algoritmo di ordinamento più comune (Quicksort).
Il terzo passo, che normalmente viene aggredito utilizzando tecniche di programmazione intera lineare o quadratica, è stato invece risolto con una esplorazione combinatoria incompleta dell’albero delle soluzioni. Tale esplorazione, oltre a utilizzare un bound che permetta di saltare i “rami secchi”, è governata da funzioni statistiche in grado di riconoscere le “zone” più dense di soluzioni e intensificando qui la ricerca.

PIATTAFORMA HARDWARE E SOFTWARE
Sistema operativo: Microsoft Windows XP/Server 2003 – 2008/Vista/7/8
•    Processore: Intel/AMD con frequenza di clock 1 GHz (o maggiore)
•    Scheda grafica: SVGA (o superiore)
•    Memoria RAM: minima 512 MByte, memoria consigliata 1 GByte MByte per Windows XP e 2003 Server, e 2 GByte per Vista, 7, 2008 e 8

Travel è compatibile con i seguenti Database:
•    Microsoft SQL Server 2000 (o successivo)
•    Oracle
•    IBM DB2

Travel Rail

Il sistema dedicato alla gestione di una compagnia Ferroviaria di Cargo o di Trasporto Passeggeri

Travel Rail è una applicazione WEB che dirige e controlla i processi di una azienda dedicata al trasporto merci su ferro o al trasporto passeggeri

Travel Rail effettua la programmazione dei treni, aiuta gli operatori nella generazione dell’offerta

Travel Rail genera la turnazione del personale:
–    Turnazione classica
–    Turnazione a ciclo
–    Turnazione a ciclo settimanale

Travel Rail contiene al suo interno l’anagrafica di locomotori, carri, personale, rete ferroviaria

Travel Rail produce le competenze di ogni dipendente con le regole pattuite nei contratti aziendali concordati

Travel Rail si integra con tutto il resto del sistema informativo presente in azienda

Generalità

Travel Rail fornisce tutte le funzionalità che chiede una azienda di medie dimensioni che effettua trasporto merci (o passeggeri) su ferro.
È un sistema industriale, implementato con strumenti standard sia per quanto riguarda la parte software che per quella dedicata all’interfaccia con gli eventuali dispositivi periferici.
Travel Rail è un software snello che non necessita di grossi investimenti iniziali ed è semplice da utilizzare.

PRESTAZIONI
Travel Rail genera l’orario di lavoro dei dipendenti di una azienda ferroviaria.

 

Caratteristiche

Travel Rail si basa su un modello adattabile a qualunque vincolo esistente nel contesto reale. L’applicazione ha le seguenti caratteristiche:

• È fortemente scalabile e flessibile
• L’interfaccia utente è semplice e di facile utilizzo
• Altamente personalizzabile

Travel Rail è stato sviluppato impiegando le più recenti tecniche di SOA (Service Oriented Architecture). Ciò permette di avere un sistema adattabile al contesto applicativo, costruito per essere integrato con i programmi già presenti in azienda.
Il software può utilizzare i più diffusi database relazionali: Oracle, Microsoft SQL Server, IBM DB2.

ARCHITETTURA HARDWARE E SOFTWARE
Travel Rail è una applicazione Web, distinguiamo quindi tra nodo client e nodo server:
Server
–    Processore: Intel or AMD Frequenza di Clock 1 GHz (o superiore)
–    Scheda Grafica: SVGA (o superiore)
–    Memoria RAM: almeno 2 GByte
–    DB: Microsoft SQL Server, Oracle, IBM DB2

Client
–    Browser: Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera
–    HW: qualunque PC entry level